Sezioni

Comunicare in emergenza: confronto fra città

Live conference. Con Antonella Caprioli (Roma Capitale), Alessandro Francioni (Comune di Bergamo), Roberto Righetti (Comune di Modena), Christian Tosolin (Comune di Trieste), Gianluca Vannuccini (Comune di Firenze), Domenico Pennone (Capo Ufficio Stampa - Città Metropolitana di Napoli). Modera Michela Stentella (FPA) – A cura di FPA
  • Comunicare in emergenza: confronto fra città
  • 2020-09-25T13:45:00+02:00
  • 2020-09-25T14:40:00+02:00
  • Live conference. Con Antonella Caprioli (Roma Capitale), Alessandro Francioni (Comune di Bergamo), Roberto Righetti (Comune di Modena), Christian Tosolin (Comune di Trieste), Gianluca Vannuccini (Comune di Firenze), Domenico Pennone (Capo Ufficio Stampa - Città Metropolitana di Napoli). Modera Michela Stentella (FPA) – A cura di FPA
  • LA P.A. COME NUOVA PIAZZA VIRTUALE
  • Quando il 25/09/2020 dalle 13:45 alle 14:40 (Europe/Rome / UTC200)
  • Dove DIRETTA STREAMING
  • Aggiungi evento al calendario iCal

Durante i mesi di emergenza legati alla diffusione del Covid-19, accanto al termine pandemia se ne è diffuso un altro: infodemia, una sorta di “contagio informativo” che vede la propagazione in tempi velocissimi di una grande quantità di informazioni, provenienti da fonti diverse e spesso non verificabili.

In realtà, questa emergenza ha semplicemente reso evidenti alcuni processi già presenti nel mondo della comunicazione e dell’informazione - come la centralità del digitale, la disintermediazione delle informazioni, la rapidità di condivisione delle notizie - e ha messo in primo piano alcuni rischi che possono nascere se non si è pronti a gestire situazioni di questo tipo.

Ha però anche riaffermato il ruolo che dovrebbe avere la comunicazione istituzionale nel favorire messaggi coerenti e trasparenti, agevolare la comprensione basandosi su dati certi e verificati, valorizzare le informazioni ufficiali per arginare le notizie false.

In questo contesto, le città sono un attore fondamentale, nel comunicare ai cittadini l’evolvere della situazione, le misure adottate, la disponibilità dei servizi. Quali strategie mettere in atto, quindi, per rispondere ad emergenze o eventi inattesi o critici? Quali competenze e professionalità occorrono? Quali modelli organizzativi e strumenti tecnologici?

MODERA

MICHELA STENTELLA, Responsabile Redazione FPA

Registra la tua domanda