Sezioni

Condomini smart. Rigenerazione urbana, ambientale e dell’abitare

Convegno di approfondimento sulle nuove frontiere della rigenerazione urbana, ambientale e dell'abitare. Intervengono: Comune di Modena, Abitcoop e cooperativa UNICAPI
  • AMBIENTI DIGITALI AMBIENTI ECOLOGICI AMBIENTI SOCIALI
  • Quando il 25/09/2021 dalle 09:30 alle 12:00 (Europe/Rome / UTC200)
  • Dove Fondazione San Carlo - Chiesa
  • Aggiungi evento al calendario iCal

Prenotati su www.eventbrite.it

ORE 9.30
L'esperienza del Comune di Modena

con Alessandra Filippi (Assessora all’Ambiente, Agricoltura, Mobilità sostenibile del Comune di Modena)

Alberto Tagliazucchi - Vice Presidente Anaci Modena




ORE 10.15
“Case che producono più energia di quella che consumano: la nuova sfida di Abitcoop”
Introduce Simona Arletti (Abitcoop Modena)
con Andrea Prampolini (Direttore tecnico Abitcoop)

Abitcoop partecipa al Progetto europeo “Cultural –E+”, come rappresentante unica per l’Italia. L’obiettivo del progetto è la realizzazione di abitazioni che producano più energia di quanto consumino, con prestazioni superiori rispetto a quelle che normalmente si adottano con la certificazione Casaclima, che Abitcoop ha adottato da diversi anni. Abitcoop collabora nel progetto con diversi centri di ricerca e fornitori europei per sviluppare il “democase” italiano costituito da due edifici innovativi realizzati a Castenaso di Bologna. Tramite soluzioni innovative di approccio e tecniche ci si pone l’obiettivo di  guardare ai consumi di energia dell’edificio anche dal punto di vista culturale (noi rappresentiamo il caso di paesi a sud dell’Europa); mettere al centro l'utente / le famiglie; comprendere i bisogni dell'utente; guidarli verso migliori pratiche energetiche, e infine definire modelli di business praticabili che includano un meccanismo finanziario attraente e valutazioni co-benefits.


Ore 11.00
Scenari di rigenerazione dell'abitare: il caso di 81 alloggi Unicapi in via Tignale del Garda come esempio per una smart city verde, accessibile e accogliente
con Loris Bertacchini (Presidente di UNICAPI - Unitaria Cooperativa Abitazioni Proprietà Indivisa), Ing. Luca Melegari (responsabile del progetto), Prof. Dario Costi (Professore Ordinario di Progettazione Architettonica e Urbana dell’Università di Parma e Direttore del Laboratorio di Ricerca SMART CITY 4.0 Sustainable LAB), Paolo Barbieri (Presidente CPL Concordia)

La cooperativa UNICAPI con L’università di Parma in collaborazione con il Laboratorio di Ricerca SMART CITY 4.0 Sustainable LAB presentano una ricerca per l’applicazione dei principi di rigenerazione sostenibile alla scala architettonica, insediativa e urbana del patrimonio abitativo nel rapporto tra casa e città nel caso dell’edificio di 81 alloggi UNICAPI in Via Tignale del Garda a Modena.
Verrà presentata una strategia di rigenerazione ambientale attraverso la ricucitura delle aree verdi della città dal centro storico alla periferia che prevede la possibilità di recupero dei piani terra dell’edificio, la cui accessibilità potrebbe essere modificata dall’intervento di messa in sicurezza sismica, aprendo uno scenario di rigenerazione del tessuto urbano dell’intero quartiere che andrebbe a migliorare le condizioni dell’abitare collettivo.

Modera Piergabriele Andreoli (Direttore AESS - Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile).

Appuntamento promosso dal Comune di Modena, da Abitcoop e dalla cooperativa UNICAPI.

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.